L’orsetto dimenticato

L’altro giorno ti ho detto che mia sorella aveva diversi orsi con i quali andava a dormire.

Dopo qualche tempo ne trovai uno…

Ieri trovai l’orsetto di mia sorella seduto sopra una seggiolina di legno.

Pareva avere occhi tristi, sembrava che volesse dire: “Perché mi avete dimenticato?”.

Era sempre allegro quando mia sorella lo prendeva in braccio, gli parlava, lo faceva dormire con lei e al mattino lo trovava in fondo al letto.

Mia sorella gli voleva bene e lo prendeva sempre in braccio e lo baciava.

Doveva volergli molto, molto bene!

Invece ieri era solitario, dimenticato seduto sopra una seggiolina tutto triste.

Era passato molto tempo da quando mia sorella giocava con lui e così si trovò solo.

A me piaceva molto quell’orsetto e ci giocavo insieme con mia sorella. Tutte e due lo consideravamo come nostro fratello, passavamo giorni molto felici con lui a giocare a mamma.

Io decisi di prenderlo con me a dormire, se mia sorella non lo voleva più e anche a giocare per rivivere quei momenti di gioia con lui, così non sarà più triste e solo, ma sarà allegro e i suoi occhi saranno pieni di gioia.

Fidenza 23 marzo 1984

Anche tu hai avuto un peluche preferito? Com’era?

orsetto anni '80 di Susanna Albini

#coccolino

#ipensieriniritrovatinellamiacartella

#orsetto

#sorella

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...