Ricordi del passato

Copertine quaderni anni ’80

In questo post puoi vedere le foto di alcune copertine dei quaderni anni ’80 che mi hanno tenuto compagnia durante i vari anni scolastici.

Le mie preferite erano quelle con le immagini di bambine romantiche, tipo Sarah Key e Holly Hobbie.

Ne avevi anche tu uguali? Quali erano le tue preferite?

Con questa bella carrellata di copertine dei quaderni anni ’80 ti ritroverai direttamente catapultato sui banchi di scuola 🙂

Copertine dei quaderni anni ’80

copertina quaderno anni '80 di Susanna Albini (21)

Holly Hobbie - copertina quaderno anni '80 di Susanna Albini

Lillibeth - copertina quaderno anni '80 di Susanna Albini

copertina quaderno anni '80 - di Susanna Albini (32)

copertina quaderno anni '80 Paperinostory di Susanna Albini

copertina quaderno anni '80 dei Puffi di Susanna Albini

copertina quaderno anni '80 di Susanna Albini

Remì - copertina quaderno anni '80 di Susanna Albini

Sandokan-copertina-quaderno-anni-80-di-susanna-albini

copertina quaderno anni 80 - Paperinostory

copertina quaderno anni '80 di Susanna Albini

copertina quaderno anni '80 Puffi di Susanna Albini

copertina quaderno anni '80 di Susanna Albini

copertina quaderno anni '80 di Susanna Albini

#copertinequadernianni80

#quaderni

#anni80

#ipensieriniritrovatinellamiacartella

Annunci
I miei pensierini delle elementari · II elementare

Le rondini

E’ primavera.

Le rondini sono tornate dai paesi più caldi, perché qui da noi questo inverno sarebbero morte di fame.

Quando ritornano riparano il nido, oppure lo ricostruiscono.

Il loro nido è fatto di acqua e fango, l’interno è rivestito di piume o di bioccoli di lana.

Dopo mamma rondine depone le uova, dopo cova. Mentre papĂ  rondine cattura insetti.

Le rondini fanno il nido: sotto le grondaie, nelle stalle, sotto i cornicioni, nei vecchi muri.

Le rondini hanno le ali larghe e robuste per volare, la coda è lunga e biforcuta che serve come un timone, il dorso è nero e davanti è un po’ rossiccio, l’osso che è sul petto è curvo, le ossa sono vuote, perché deve essere leggera.

Le zampe le servono per aggrapparsi, il becco è corto e largo.

Le rondini sono belle e brave volatrici, anche molto laboriose.

Fidenza 20 aprile 1982

Ti piacciono le rondini? Le vedi ultimamente?

Le rondini - pensierino di seconda elementare di Susanna Albini

Le rondini - pensierino di seconda elementare di Susanna Albini

Le rondini - pensierino di seconda elementare di Susanna Albini

Se ami la stagione primaverile, puoi leggere anche:

Primavera – pensierino di prima elementare

La primavera – poesia di Ugo Betti

La primavera

L’albero che ho osservato da tempo

Un segno della primavera

Scherzi del vento

La primavera che ho disegnato

Aria di primavera

Il primo fiore

Le prime violette

 

I elementare · Ricordi del passato

Ricordo del passato anni ’80 – Il primo libro delle elementari

Il primo libro delle elementari

Oggi condivido uno dei primissimi ricordi della prima elementare.

Nella foto puoi ammirare il mio primo libro utilizzato a scuola negli anni ’80.

Questo è un ricordo del passato che mi fa ripensare a quando ero bambina, ma con il quale ho iniziato a sentirmi “grande”.

Per caso lo hai avuto uguale? Conservi ancora il tuo primo libro?

Il libro di prima elementare degli anni '80

#ricordidelpassato

#ipensieriniritovatinellamiacartella

I miei pensierini delle elementari · II elementare

Davanti a una vetrina di vestiti

Il 29 marzo di tanti anni fa…

Un giorno mentre andavo a comprarmi gli stivali con la mamma ed il papĂ  ho visto una vetrina di vestiti.

C’erano dei bei vestiti, uno che mi piaceva molto aveva dei fiori, con le tasche.

Io ho chiesto alla mamma se me lo comprava, ma lei ha detto di no.

Dopo la mia mamma ha detto: “Adesso andiamo a comprare gli stivali, che domani te li metti”.

Fidenza 29 marzo 1982

IMG_7096

IMG_7097

#vetrina

#vestiti

#ipensieriniritrovatinellamiacartella

I miei pensierini delle elementari · IV elementare

In campagna

Oggi ti racconto un po’ di aneddoti vissuti in campagna, quando andavo a trovare i miei nonni.

Sei pronto a venire con me?

In campagna – pensierino di quarta elementare

Nelle vacanze di Pasqua sono andata in automobile con mia mamma e mia sorella da mia nonna in campagna, a Baselica Duce.

Era una bellissima giornata di sole, esso era caldo che pareva di essere in estate.

Mentre mia mamma e mia nonna uccidevano delle galline, mia sorella ed io siamo andate a correre nei campi da mio nonno che stava concimando i campi.

I prati sono verdi con dei “pitaciò” gialli.

Si sentivano i rumori dei trattori in mezzo ai campi e alcuni passavano sulla strada.

In quella bellissima giornata a me pareva di essere un uccellino che volava nel cielo sereno e limpido.

Con mia sorella sono andata alla fontana a raccogliere le margherite dal vestito bianco e gli occhi della Madonna. Vicino alla fontana c’è un ciliegio fiorito e i suoi fiori sono molto profumati e credo che farà molte ciliegie.

Quando siamo ritornate dai campi siamo andate da mia mamma per aiutarla a spennare le galline uccise. Finito di spennarle siamo andate a pranzare.

A me è piaciuta molto quella mattinata, però non era ancora finito tutto: c’era ancora il pomeriggio.

Circa le 15,30 sono andata nella stalla con mia nonna e mio nonno.

Io volevo provare a mungere una mucca, ma mio nonno non ha voluto, perché ha detto che essa mi dava i calci e mi faceva cadere.

Mentre ero nella stalla avevo visto una rondine che svolazzava e garriva. Era bellina e a me piaceva molto.

A me piaceva molto quella giornata, perché la campagna è più tranquilla della città e anche perché si può ammirare la natura.

Fidenza 27 aprile 1984

Hai mai provato a spennare le galline?

Puoi leggere anche:

In campagna - pensierino di quarta elementare di Susanna Albini

In campagna - pensierino di quarta elementare di Susanna Albini

In campagna - pensierino di quarta elementare di Susanna Albini

In campagna - pensierino di quarta elementare di Susanna Albini

#campagna

#baselicaduce

#galline

#nonna

#pasqua

#vacanze

#ipensieriniritrovatinellamiacartella

Cornicette · Ricordi del passato

Cornicette

Un classico della scuola elementare era fare le cornicette, erano immancabili ornamenti dei nostri quaderni di matematica, vero?

Le facevo sempre molto volentieri, mi piacevano tanto, perché potevo essere precisa e colorarle a mio gusto.

Di solito la maestra ci faceva fare le cornicette per suddividere i vari problemi di aritmetica.

Le facevi anche tu? Ti piacevano?

cornicetta farfalle delle scuole elementari di Susanna Albini

cornicetta delle scuole elementari di Susanna Albini

cornicetta delle scuole elementari di Susanna Albini

cornicetta delle scuole elementari di Susanna Albini

cornicetta delle scuole elementari di Susanna Albini

cornicetta delle scuole elementari di Susanna Albini

cornicetta delle scuole elementari di Susanna Albini

cornicetta delle scuole elementari di Susanna Albini

cornicetta delle scuole elementari di Susanna Albini

cornicetta delle scuole elementari di Susanna Albini

cornicetta delle elementari edera di Susanna Albini

cornicetta delle elementari candele di Susanna Albini

cornicetta delle elementari di Susanna Albini

cornicetta delle elementari - viole di Susanna Albini

cornicetta delle elementari di Susanna Albini

cornicetta delle elementari di Susanna Albini

cornicetta delle scuole elementari di Susanna Albini

cornicetta delle elementari di Susanna Albini

cornicetta delle elementari di Susanna Albini

cornicetta delle elementari farfalle di Susanna Albini

cornicetta delle elementari di Susanna Albini

#cornicette

#cornicetteperbambini

#cornicettedelleelementari

#ipensieriniritrovatinellamiacartella

I miei pensierini delle elementari · V elementare

La mia Pasqua

Fin da quando sono piccola le festività le trascorro in famiglia, la maggior parte a casa dei miei nonni materni e, negli ultimi anni, nella casa a Castelnuovo visto che la famiglia si è allargata, ma la tradizione viene sempre rispettata.

Quest’anno in piĂą c’erano dei nuovi arrivati, due caprette nate tre giorni fa.

Come tutti gli anni la Pasqua l’ho trascorsa con i miei cari; da mia nonna.

Alla mattina sono andata a Messa.

Quando è finita sono andata a casa a prendere i cappelletti che mia mamma ha fatto.

Poi con i  miei genitori e mia sorella siamo andati da mia nonna a pranzare.

C’era mia zia con le mie cuginette Valeria e Nicoletta. Ho avuto una bella sorpresa: è venuta anche una mia bisnonna.

Quando tutto è stato pronto abbiamo incominciato a pranzare.

Quando abbiamo finito, mia sorella, mia cugina ed io abbiamo mangiato due ovetti bianchi; all’interno c’era la sorpresa: mia sorella vi ha trovato una scimmia e un cigno, mia cugina un maiale e una tigre, infine, io un cigno e un maiale.

Noi non siamo state contente delle sorprese, perché non servivano a niente ed erano brutte.

Una cosa che ci ha attratto sono state le viole, così le siamo andate a raccogliere e ne abbiamo fatto dei mazzetti, erano molto profumate e bellissime.

A sera siamo tornati a casa.

Io mi sono divertita e sono stata contenta di aver trascorso la Pasqua con i miei familiare.

Fidenza 9 aprile 1985

Come hai trascorso la giornata di Pasqua?

Per rimanere in tema pasquale, puoi leggere anche:

La mia Pasqua - pensierino di quinta elementare di Susanna Albini

Caprette - foto di Susanna Albini

Caprette - foto di Susanna Albini

#pasqua

#nonna

#famiglia

#castelnuovo

#ipensieriniritrovatinellamiacartella