La mia mucca

In questa giornata uggiosa, voglio farti leggere questa poesia di Gianni Rodari per rallegrare un po’ il pomeriggio.

La mia mucca

La mia mucca è turchina
si chiama Carletto
le piace andare in tram
senza pagare il biglietto.
Confina a nord con le corna,
a sud con la coda.
Porta un vecchio cappotto
e scarpe fuori moda.
La sua superficie
non l’ho mai misurata,
dev’essere un po’ meno
della Basilicata.
La mia mucca è buona
e quando crescerà
sarà la consolazione
di mamma è papà.
(Signor maestro, il mio tema
potrà forse meravigliarla:
io la mucca non ce l’ho,
ho dovuto inventarla.)
Gianni Rodari

Ti piace? Per me è molto bella, originale e simpatica.

Se conosci altre poesie di Rodari, scrivile nei commenti così facciamo una piccola raccolta!

Poesia la mia mucca di Gianni Rodari

Lo stile di Rodari è magico e inconfondibile, se ti piace puoi leggere anche:

#poesia

#poesieperbambini

#giannirodari

#lamiamucca

#rodari

#ipensieriniritrovatinellamiacartella

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...