Mi preparo al Natale

Questo pensierino, scritto in quarta elementare, racchiude e descrive il fermento di tutti i preparativi che facevo da bambina in attesa del Natale.

Mi sembra proprio che non mi facessi mancare niente:)

Dalla classica preparazione dell’albero, passavo a suonare la canzone di Natale e a studiare una poesia… e, per finire, non mancavano neanche i buoni propositi, chissà se riuscivo a mantenerli…

Leggendo questo pensierino mi sembra di emergere da un turbinio di ricordi che, sinceramente, erano sopiti in fondo alla mia memoria, non riesco proprio ad immaginare che giochi avessi potuto inventare, chissà…

Che ne dici, sei pronto ad immergerti tra fiocchi, nastri e palline colorate?

Ormai siamo vicini al Natale! Io ho preparato delle cose per rallegrarlo.

A casa ho preparato l’albero di Natale, il ginepro però, me lo ha portato mia zia quando è andata da una sua amica. Dopo io e mia sorella lo abbiamo addobbato con palline e fili colorati.

Quando mia mamma andrà a comprare un fiore: la Stella di Natale, io le metterò un nastro così sarà più bella.

I dolci, i pandori, i panettoni e i torroni li metterò tutti in una cesta e poi farò i regali a tutti i miei parenti.

Io, se prenderò delle mance, le metterò nel mio salvadanaio e ne darò anche in chiesa per l’offertorio.

A casa mi sono inventata dei giochi e li ho preparati per quando verranno i miei amici.

In classe abbiamo preparato il presepe un po’ piccolo, perché non abbiamo spazio e un grazioso alberello di Natale con fili colorati e palline. Appeso alla porta c’è un biglietto d’augurio di buon Natale con un rametto di pungitopo da cui scendono due strisce di carta dorata con scritto Buon Natale!

Su ogni vetro delle finestre della classe ci sono fili argentati e dorati con appeso una pallina colorata.

Per Natale ho preparato una suonatina intitolata: “Tu scendi dalle stelle”, l’ho preparata con il flauto.

Ho studiato una poesia intitolata Notte santa, parla dell’angelo che è andato a chiamare i pastori e un dialogo tra i personaggi che sono: Maria, l’Angelo Gabriele, Giuseppe e i pastori.

Il canto scelto è molto bello, ma io non conosco il titolo.

Ho preparato un lavoretto e un biglietto d’augurio di Buon Natale e felice anno nuovo. Il lavoretto è piccino, ma l’ho fatto con amore.

Per preparami meglio al Natale voglio pregare meglio degli altri giorni. Essere gentile e ubbidiente con i miei genitori e fare meglio i compiti.

Fidenza 17 dicembre 1983

Che ricordi hai degli ultimi giorni di preparativi in attesa del Natale di quando eri bambino?

Mi preparo al Natale - pensierino di quarta elementare di Susanna Albini del 1983

Mi preparo al Natale - pensierino di quarta elementare di Susanna Albini del 1983

Mi preparo al Natale - pensierino di quarta elementare di Susanna Albini del 1983

#natale

#buonipropositi

#ipensieriniritrovatinellamiacartella

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...