Noi che… – I termometri li rompevamo…

Noi che... - I termometri... - ricordi anni '80 - I pensierini ritrovati nella mia cartella.wordpress.com

Questo Noi che… mi fa veramente sorridere.

Ricordo che succedeva frequentemente che io o mia sorella rompessimo un termometro…

Non voglio dire che lo facessimo apposta, ma, sicuramente, da quell’incidente ne scaturiva un nuovo gioco che, ovviamente, non potevamo permetterci di fare tutti i giorni 🙂

Rincorrevamo veramente le palline di mercurio per tutta la cucina… e le facevamo anche saltare sul pavimento… trasformandole in tante forme diverse.

Non ricordo bene in che modo ci facessero finire il divertimento… ma noi eravamo sicure che entro breve avremmo avuto un’altra occasione 🙂

Tu hai mai giocato con le palline di mercurio?

Se vuoi ricordare altri noi che… puoi leggere:

#noiche

#anni80

#ricordidelpassato

#termometro

#mercurio

#ipensieriniritrovatinellamiacartella

La mia via

Tempo fa ti ho presentato la casa dove abito, oggi ti descrivo la via di Fidenza in cui è ubicata la casa in cui ho trascorso la mia infanzia.

Ti presento via Porro di Fidenza:

La mia via è dedicata a uno scrittore: Edoardo Porro.

La mia via è una via laterale del centro storico e non è illuminata.

E’ fiancheggiata da case normali e c’è anche qualche condominio, lì vicino ci sono degli alberi.

E’ lunga 200 metri ed è asfaltata. Ci passano tante automobili. Non c’è nessun negozio.

Non è tranquilla, perché lì vicino c’è la via Emilia.

Tempo prima l’avevo descritta in un pensierino di terza elementare, se vuoi leggerlo clicca qui.

Questo, invece, è il disegno a sua raffigurazione:

Via Porro a Fidenza - disegno di Susanna Albini

#viaporro

#fidenza

#via

#ipensieriniritrovatinellamiacartella

Aprile

Oggi voglio condividere questa bella poesia di Antonio Russo dedicata al mese di Aprile:

Poesia di A. Russo – Aprile 


Andiamo a trovare
aprile
sull’erba dei prati!
Lo vedremo giocare
col vento lieve
di primavera,
snidare
col tiepido sole
i pigri animaletti,
lanciare
coi bimbi folletti
grossi aquiloni.
Andiamo a trovare
aprile!

In queste belle giornate ne possiamo proprio assaporare gli aspetti migliori: l’erba dei prati, il vento tra i capelli e il tepore del sole.

Un pic nic può essere l’occasione migliore per coglierne a pieno ogni aspetto, che ne dici?

Se ti va puoi leggere anche questa simpatica filastrocca Aprile!

#aprile

#poesia

#filastrocca

#russo

#ipensieriniritrovatinellamiacartella

Gioco Ruba bandiera

Ruba bandiera, chi è che non ci ha mai giocato? Credo proprio nessuno 🙂 E’ un classico dei giochi per bambini.

Ricordo che spesso veniva organizzato in palestra durante l’ora di ginnastica oppure sulla sabbia, al mare, quando andavo in colonia.

Con questo disegno mi rivedo in fila in attesa di sentir chiamare il numero per scattare a prendere la bandiera e… tentare di riportarla come un trofeo alla mia squadra.

Peccato che vivessi quel momento con un batticuore e un’ansia che ancor oggi mi sembra di provare al solo ripensarci.

Ovviamente in cuor mio speravo di non essere nominata…

Come ho già detto diverse volte non sono mai stata portata per gli sport e questo gioco, in particolare, era tra i miei più detestati.

Credo di esser riuscita a fare punto solo una volta, ma, come puoi vedere, mi sono presa la rivincita disegnandomi in vantaggio 🙂

Tu che ricordi hai di quando giocavi a ruba bandiera? Eri scattante o no? Se hai voglia di giocare ancora un po’, puoi proseguire con il gioco dell’elasticonascondino o il gioco della campana o mondo!

#rubabandiera

#bandiera

#giochi

#ricordodelpassato

#ipensieriniritrovatinellamiacartella

Pasqua

In questo pensierino di seconda elementare, ti racconto come trascorrevo la giornata di Pasqua da bambina.

La mattina di Pasqua sono andata in chiesa con mia mamma, mio papà e mia sorella.

Dopo la messa siamo passati a casa e abbiamo preso gli anolini che aveva fatto mia mamma il giorno prima.

Poi siamo andati a mangiarli da mia nonna.

C’era anche mia zia, con lo zio e mia cuginetta Nicoletta, in tutto eravamo in dieci.

Il mio bisnonno era contento di vederci tutti insieme.

Fidenza 12 aprile 1982

Dopo tanti anni, la tradizione è immutata, ancora oggi ci ritroviamo tutti ed in più ci sono anche le figlie delle mie cugine e gli anolini li fa ancora mia mamma con mia zia.

Eccomi qua, già seduta a tavola, a casa di mia nonna in attesa di gustare il pranzo 🙂

pensierino di seconda elementare di Susanna Albini - Pasqua

pensierino di seconda elementare di Susanna Albini - Pasqua

#pasqua

#nonna

#bisnonno

#anolini

#famiglia

#ipensieriniritrovatinellamiacartella

Il venerdì santo

In questo pensierino di seconda elementare per il venerdì santo proseguo con la narrazione delle funzioni pasquali.

Questa era la più toccante, per me.

Venerdì si ricordava la passione e la morte di Gesù.

Sono andata in chiesa con la mamma, c’è stata una bella funzione, ma mi sono stancata un po’.

Hanno fatto la processione con la croce e la portava lo zio della Deborah.

Fidenza 9 aprile 1982

Spesso alla sera andavo anche alla via Crucis che attraversava buona parte di Fidenza.

Se vuoi puoi rivivere anche la giornata del giovedì santo e la domenica delle Palme.

Come ho già detto erano funzioni molto sentite, ricordo che in cuor mio mi emozionavo parecchio e provavo un’immensa tristezza.

Il fatto che mi stancassi dipendeva dalla lunghezza, visto che erano praticamente delle rievocazioni, pertanto erano messe più lunghe del solito.

Che emozioni provi durante queste funzioni?

pensierino di seconda elementare di Susanna Albini - Il venerdì santo

pensierino di seconda elementare di Susanna Albini - Il venerdì santo

#venerdisanto

#ipensieriniritrovatinellamiacartella