I pastelli – Ricordo del passato

Pastelli - ricordo del passato - foto di Susanna Albini

Nell’ultimo periodo sto trascorrendo diversi pomeriggi disegnando, devo ammettere che ho riscoperto un’attività molto piacevole, divertente e rilassante. E’ da più di 30 anni che non prendevo in mano matita e pastelli 🙂

In passato, quando ero bambina, ricordo che disegnavo spesso, soprattutto durante i pomeriggi invernali.

Generalmente disegnavo dei paesaggi con delle montagne sullo sfondo, una casa e un ruscello con sopra un ponticello di legno. Spesso attorno alla casa facevo una recinzione, perché mi divertivo a congiungere i paletti con il righello.

Alla fine la magia si compie quando, con i pastelli, si colora il tutto.

Colorare con i pastelli dà molta soddisfazione, si riesce a definire tutto il lavoro e la scelta dei colori può far cambiare il risultato finale.

In sostanza devo ammettere che è molto bello riuscire a far apparire un’idea che fino a poco prima era solo nella mente.

Ti piaceva disegnare quando eri bambino, magari lo fai ancora oggi?

 

Annunci

3 thoughts on “I pastelli – Ricordo del passato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...