Il gelato anni ’80

Durante l’estate, negli anni ’80, con mia sorella e mia cugina eravamo solite andare a comprare il gelato come merenda in una via poco lontana da casa nostra dove c’era un negozio di alimentari, la classica drogheria e di fianco c’era un bar, il bar Lirico.

Generalmente preferivamo andare a prendere i gelati nel negozio di alimentari, ma nel giorno di chiusura dovevamo andare al bar Lirico.

Eravamo sempre un po’ intimorite ad entrare, perché era sempre pieno di signori anziani che giocavano a carte immersi in una coltre di fumo e si giravano a guardarci.

La cosa che ci ha sempre colpite è che c’era un cartello con scritto “Vietato sputare per terra”…

Generalmente io prendevo la granita al limone o il Lemonissimo , mentre mia sorella e mia cugina preferivano il cono palla o il croccantino.

Ho trovato questo articolo in cui ho potuto “riassaporare” i gelati di allora.

Ti ricordi dei gelati anni ’80? Qual era il tuo preferito?

Annunci

8 thoughts on “Il gelato anni ’80

  1. Io in estate andavo da mia nonna e ricordo i bar pieni di signori che giocavano a carte. Ero intimorita anche io ad entrare. Infatti, come te, compravo il gelato al negozio di alimentari.
    Il mio preferito? Il pagliaccio perché aveva il naso a cicca (gomma da masticare).
    A Milano nei bar non c’erano i signori che giocavano a carte e, quando ero a casa, capitava che con mia mamma ci fermassimo a comprarne, ma più spesso compravamo quello “sciolto” (artigianale).

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...