I miei disegni · Pensierini di oggi

Due anni di pensierini e ricordi

2 anni di pensierini e ricordi - illustrazione di Susanna Albini - i pensierini ritrovati nella mia cartella

Oggi il blog I pensierini ritrovati nella mia cartella compie due anni.

Per me il 27 gennaio è una data da ricordare e festeggiare proprio come le ricorrenze più “serie”, gli anniversari e i compleanni di amici e parenti 🙂

Il 27 gennaio 2016 è nata la mia parte social, è stato un pomeriggio molto emozionante, ricco di paure, dubbi e contemporaneamente di eccitazione e gioia. Ho abbattuto il mio muro di timidezza e ho aperto a degli sconosciuti i miei quaderni carichi di ricordi, sensazioni ed emozioni di me bambina.

Nello stesso momento ho fatto un salto nel buio, mi sono lanciata in un mondo a me sconosciuto: quello del blogging e dei social anche se devo ammettere che, ancora oggi, mi rimangono astrusi per tanti versi…

Per rivivere quel pomeriggio di due anni fa puoi leggere Un anno di pensierini e ricordi!

In poche parole, da quel giorno, per me è iniziata una nuova sfida: cercare di migliorarmi, imparare nuove cose e riuscire a perseverare nel tempo, essere costante.

Qualcuno mi ha detto che pensava potessi resistere non più di tre o quattro mesi…

E’ vero, a volte, può essere faticoso stare davanti al computer diverse ore (non come potrebbe essere andare in miniera, comunque), soprattutto davanti ad uno schermo bianco proprio come mi capitava quando dovevo comporre i miei pensierini e i temi. Purtroppo non ho mai brillato per le mie capacità di scrittura, già solo decidere cosa pubblicare e come presentare l’articolo, richiede diverso tempo; comunque tutto ciò che ne esce è una creazione personale che già di per sé mi riempie di soddisfazione.

Qualcun altro mi chiede anche il motivo per cui abbia deciso di mettere in piazza ricordi così personali, ma, sinceramente, mi rifiuto all’idea che questi ricordi si perdessero definitivamente nel corso del tempo, mentre così rimarranno impressi e a portata di click di chiunque avrà voglia di rivedersi o immedesimarsi in aneddoti vissuti da bambino.

Ho scoperto che c’è chi raccoglie quaderni per tenere i pensierini scritti dai bambini come memoria storica e c’è anche un’associazione a Milano che divulga ai bambini di oggi e pubblica proprio questi pensierini datati e “polverosi”, per far loro scoprire un mondo così diverso da quello attuale.

Mi piace l’idea che, con i miei pensierini, possa dare un piccolo contributo alla memoria storica e quello che mi dà ancor più soddisfazione è ricevere commenti dalle persone che, leggendoli, riescono a far affiorare ricordi piacevoli dalla loro memoria.

Ricordi che possono essere: odori, sapori, emozioni, vicende e aneddoti personali.

La pubblicazione dei miei pensierini non vuole essere un viaggio nostalgico indietro nel tempo per poter asserire che “si stava meglio quando si stava peggio”, ma un’occasione per ricordarci del bambino che è in noi e di cui spesso ci dimentichiamo, ci vergogniamo di far emergere e per aiutarci ad osservare il mondo con gli occhi, il disincanto e lo stupore di un bambino 🙂

Credo che se riuscissimo a vedere le cose per quello che sono e ad apprezzare anche le più piccole opportunità come occasione di divertimento e spensieratezza, ci sentiremmo più vivi, meno insoddisfatti e più rilassati, che ne dici?

I bambini sono maestri in questo!

Bene, a questo punto è arrivato il momento di spegnere le candeline e di fare un brindisi!

Spero vorrai farmi compagnia anche in futuro 🙂

A presto.

Susanna

P.S.

Puoi scoprire i dettagli della messa on line vissuta tra ansia, emozione e attimi di panico 🙂 nell’articolo scritto l’anno scorso in occasione del primo anno del blog:

Un anno di pensierini e ricordi!

Annunci
Pensierini di oggi · Ricordi del passato

Tanti auguri di Buon Natale

Mancano poche ore al Natale, ne approfitto per farti i miei più sinceri auguri con questo semplice biglietto che arriva direttamente dagli anni ’80 🙂 lo avevo scritto in quinta elementare.

E’ il secondo Natale che trascorriamo insieme, sono molto felice di continuare a condividere i miei ricordi e le mie emozioni di bambina. Spero di riuscire a far riaffiorare ricordi e aneddoti piacevoli anche a te.

Tanti pensierini in clima natalizio li ho già pubblicati, non mi resta che augurarti di trascorrere un sereno Natale e di viverlo con l’animo e lo stupore di un bambino!

Ecco qua il biglietto di auguri scritto nel 1984 🙂

biglietto di auguri di Natale 1984 - 85 di Susanna Albini biglietto di auguri di Natale 1984 - 85 di Susanna Albini

Se ti va di immergerti nell’atmosfera natalizia attraverso gli occhi di un bambino, puoi leggere anche:

Pensierini di oggi

Blogger recognition award

Come avrai notato dal titolo, oggi pubblico un articolo un po’ diverso dal solito.

Che cosa è il Blogger Recognition Award? Ora te lo spiego…

Ho avuto la piacevole sorpresa di essere nominata per ben due volte per il Blogger Recognition Award da parte di Francesca Pola del blog  La ragazza approssimativa e da parte di Elisa Gemello del blog Cucinare le stagioni che mi hanno inserito tra una lista di 15 blog che le hanno colpite, sinceramente ne sono onorata, non me lo aspettavo proprio e di questo le ringrazio 🙂

COS’E’ IL BLOG RECOGNITION AWARD

Questo riconoscimento ha lo scopo di far conoscere e dare visibilità ai nuovi blog e al lavoro di chi ogni giorno scrive online, aprendosi al mondo.

LE REGOLE:

1. Ringraziare il/la blogger che ti ha nominato e inserire il suo link
2. Scrivere un post che evidenzi il proprio premio di riconoscimento
3. Raccontare un pò del proprio blog
4. Dare consigli utili ai nuovi blogger
5. Nominare 15 blogger
6. Come segno di riconoscenza, commentare sul blog di chi ti ha nominato e fornirgli il link al suo articolo anche su facebook.

I PENSIERINI RITROVATI NELLA MIA CARTELLA

Il blog I pensierini ritrovati nella mia cartella è nato per caso circa un anno e mezzo fa.

In gennaio 2015 sono andata a rovistare in soffitta e, fra tanti “cimeli”, ho ritrovato un “tesoro”: la mia prima cartella, tutti i quaderni, i diari ed i libri a partire dalle elementari negli anni ’80 fino ad arrivare all’università, per finire anche tutti i giocattoli dell’epoca, ovviamente sempre anni ’80.
E’ un piccolo patrimonio che sapevo di aver custodito gelosamente, ma che non ho più avuto il tempo di sfogliare.
Non ho figli, ma se li avessi avuti avrei raccontato loro tanti episodi che ho potuto rileggere nei primi quaderni, così come mia mamma mi raccontava gli aneddoti della sua infanzia.
Allora gli episodi raccontati da mia mamma sembravano appartenere ad un’epoca assai lontana, così come i miei pensierini lo potranno sembrare per i bambini di oggi ed ancor di più per le prossime generazioni.
La cosa buffa è che, nei miei pensierini, ho ritrovato alcuni miei modi di essere che tuttora mi caratterizzano… (non so se sia un bene od un male)…
Mi chiamo Susanna Albini sono di Fidenza (prima Borgo San Donnino), cittadina immersa nella pianura Padana in provincia di Parma.
Nei miei pensierini delle elementari c’è una bambina che è: felice, gioiosa, triste quando piove, un po’ timorosa, stanca quando cammina molto e che si diverte con poco. In poche parole sono io!

Per non rischiare di perdere tutti questi ricordi, ho pensato di aprire il blog e in un’ora ho fatto il tutto, praticamente alla cieca. Non avevo competenze e nozioni in merito 🙂

E’ stata una decisione non semplice, ho un carattere abbastanza chiuso e l’idea di pubblicare informazioni molto personali mi metteva un po’ a disagio, ma poi mi sono buttata nella “rete” e non me ne sono pentita.

In poche parole, con il blog ti invito ad osservare il mondo con gli occhi e lo stupore di un bambino!

CONSIGLI PER I NUOVI BLOGGER

Ai nuovi blogger, per la mia piccola esperienza, posso consigliare di metterci la faccia sempre, vincere timori, remore e raccontarsi in prima persona anche se a volte non è semplice.

Scrivere un blog è un modo alternativo per mettersi alla prova, ampliare le proprie conoscenze ed è un’opportunità per crescere, imparare e conoscere tante persone 🙂

LE MIE NOMINATION

In quest’ultimo periodo ho avuto modo di conoscere tanti nuovi blog che ho iniziato a seguire, trattano argomenti diversi e, chi in un modo chi per un altro, mi hanno colpito.

Ringrazio ancora Francesca Pola del blog  La ragazza approssimativa (ti consiglio di “tenerla d’occhio”, perché ti farà divertire con i suoi racconti approssimativi 🙂 ) e Elisa Gemello del blog Cucinare le stagioni che ti darà preziosi consigli e ottime ricette da sperimentare in cucina.

Ora passo alle mie nomination per il Blogger Recognition Award (in ordine assolutamente casuale):

  1. Cambiopasso
  2. Apprendinetwork
  3. Around me
  4. Chiedi a lei
  5. Io Parlo Da Sola
  6. Il mondo di Chri
  7. Stefania Bressani
  8. A imperfect mom
  9. Pensieri rotondi
  10. Erodaria
  11. Una vita imperfetta e anche un po’ bastarda
  12. Emozioni: idee del cuore
  13. Combinando
  14. Jamaluca
  15. Tra le righe noi

Sono sicura che anche tu troverai qualcosa di tuo interesse 🙂

A presto!

Pensierini di oggi

Buona Pasqua

Ti auguro di trascorrere una Pasqua serena e anche divertente in compagnia delle persone a te più care.

Tanti auguri!

P.S. Nei prossimi giorni ti racconterò come la trascorrevo quando ero bambina 🙂

Pensierini di oggi

Buon Compleanno!

Oggi è il mio compleanno e sono presa con i festeggiamenti 🙂Buon compleanno Susanna Albini - disegno di Susanna Albini

Vuoi leggere il pensierino che avevo scritto tanti anni fa per la ricorrenza?

Clicca qui.

Intanto farò un brindisi anche alla tua salute!

I miei disegni · Pensierini di oggi

Un anno di pensierini e ricordi

Un anno di blog I pensierini ritrovati nella mia cartella di Susanna Albini - un anno di pensieri e ricordi

Un anno fa non mi sarei mai aspettata di ritrovarmi a scrivere questo post.

Oggi è il primo compleanno de I pensierini ritrovati nella mia cartella e voglio rivivere il pomeriggio del 27 gennaio 2015…

Ricordo così come fosse ieri, l’emozione che provai pubblicando il mio primo pensierino.

Non sapevo proprio con quale iniziare, visto il corposo “repertorio” ritrovato, ed alla fine optai per questo semplice … Quando piove io…

Ero così agitata che non sapevo da che parte partire… Mi tremavano le mani…

L’idea di pubblicare delle sensazioni e dei ricordi così personali mi rendeva molto ansiosa, complice la possibilità di essere giudicata da tante persone.

Dopo aver dato l’invio alla pubblicazione mi sentii un po’ più rilassata, mi son detta: “Ormai quel che è fatto è fatto… Vada come vada”.

Devo ammettere che non mi sono mai pentita di aver schiacciato il tasto invio, da lì è iniziata una nuova avventura che ogni giorno mi mette alla prova e mi consente di conoscere tanto di me e delle persone che ho avuto modo di incontrare durante il cammino.

Ogni aneddoto che pubblico crea una scia di ricordi che è bello condividere e rivivere insieme, ognuno può descrivere le proprie vicissitudini di bambino, commentare con precisazioni e dettagli che arricchiscono i ricordi di ognuno.

E’ come scrivere un libro a tante mani e questa idea mi piace moltissimo.

Con tante persone che sono approdate tra i miei ricordi si è stretto un rapporto di amicizia, sembra di conoscerci da sempre!

Puoi leggere i miei pensierini per scoprire cosa mi ha spinto a pubblicarli e ad avventurarmi in questo nuovo mondo.

L’idea di aprire il blog si concretizzò in un’ora esatta, lasso di tempo che mi permise di leggere tre articoli, di cui uno su come pubblicare un blog, uno per poter scegliere il Cms e l’altro che non ricordo.

In un battibaleno scelsi il titolo del mio blog, senza valutare parole chiavi e SEO. Lo scelsi con il cuore, volevo solo che rispecchiasse le mie emozioni.

Non so neanche come riuscii a scrivere il primo “articolo”, considerando che WordPress non l’avevo mai visto e tanto meno usato.

In questo anno ho dovuto imparare molte cose nuove e mi sto rendendo conto che tante altre non le ho ancora scoperte.

Ad un certo punto ho contattato un web master, perché volevo farmi spiegare un po’ di nozioni e sapere i costi di alcune modifiche che avrei voluto fare al sito e, per tutta risposta, mi sono sentita dire: “Ti costa meno dirmi le modifiche che vuoi così te le faccio e se non vanno bene o non ti piacciono, le cambi tu…!”. “Peccato che io non sappia fare le modifiche, altrimenti non ti avrei contattato…”; comunque io procedo e cercherò di migliorare strada facendo.

Ora è arrivato il momento di festeggiare il primo anno de I pensierini ritrovati nella mia cartella con una bella fetta di torta e mi auguro di poter continuare a condividere e a far affiorare piacevoli ricordi.

Ti ringrazio per aver letto tutto l’articolo e l’affetto che mi dimostri, spero che continuerai a seguire le mie avventure:)

A presto!

Susanna

P.S.

Ricordati di osservare il mondo con gli occhi e lo stupore di un bambino!

torta del primo compleanno de I pensierini ritrovati nella mia cartella - blog di Susanna Albini

Puoi leggere anche l’articolo scritto l’anno successivo per i Due anni di pensierini e ricordi!

Spero di poter scrivere tanti altri post per questa ricorrenza 🙂

#ipensieriniritrovatinellamiacartella

Pensierini di oggi

Forza nonno!

Oggi voglio condividere questo pensierino dedicato a mio nonno scritto in seconda elementare.

Il mio nonno ha trascorso le varie tappe della vita.

Nell’infanzia era bambino, nella fanciullezza era fanciullo, nell’adolescenza era adolescente, nella giovinezza era giovane, nella maturità era uomo adulto.

Ora è una persona anziana, capace di fare tante cose, ma, soprattutto, è ricco di esperienza e di amore verso i suoi nipotini e verso tutti.

Fidenza, 11 gennaio 1982

Eh sì, è proprio vero, ora mio nonno ha più di 91 anni, di esperienza ne ha da vendere.

Ha vissuto per quasi un secolo, scampando alla guerra, alla cattura dei tedeschi, allo scoppio di una granata e alla fatica della vita da agricoltore (peccato che fumi da 80 anni…).

In questi giorni, purtroppo, non sta bene, per cui voglio incoraggiarlo ricordandogli che ha già superato tante battaglie, tra cui anche la guerra, e che può superare anche questa.

Forza nonno, sei una roccia, ricordati che devi arrivare a compiere 100 anni e non manca poi così tanto!

Mio nonno - autodettato - pensierino di seconda elementare di Susanna Albini

#nonno

#famiglia

#ipensieriniritrovatinellamiacartella